movember e novembeard Atto Primo.

Novembeard and Movember – uomini è il tempo di muoversi!

Avete notato che a Novembre, ci sono molti più uomini con barbe e baffi lunghi?
Vi siete mai chiesti il motivo? A Novembre si festeggiano entrambi Novembeard, dove i partecipanti si fanno crescere la barba e Movember dove i partecipanti si fanno crescere i baffi.


Ma da dove nasce questa ricorrenza? Novembeard e Movember sono stati fondati nel 1999 in Australia per sensibilizzare l’opinione pubblica sui problemi di salute dell’uomo come il cancro alla prostata e la depressione.

 Le regole sono semplici.
Il 1 ° Novembre, ogni uomo inizia con una faccia rasata e decide cosa cresceranno: barba o baffi.

In questo mese non ci si può radere ma solo tagliare e governare la propria barba e baffi. Ci sono un molte organizzazioni che lanciano raccolte di fondi e raccolgono sponsorizzazioni per raccogliere fondi per la ricerca e la consapevolezza dei problemi di salute degli uomini.


Amiamo il concetto di Novembear e incoraggiamo tutti voi a partecipare in qualche modo, perchè la prevenzione è importante e non dovrebbe mai essere sottovalutata. Ognuno di noi può partecipare a modo suo, coinvolgendo amici e colleghi.

A tal propositi ci teniamo a farvi conoscere una realtà importante: la Movember Foundation.
La Movember Foundation nasce nel 2003, ed è cresciuta a livello globale, sono oltre 5 milioni persone a supportarla. La Movember Foundation affronta alcuni dei più gravi problemi che affliggono gli uomini: tumore della prostata, tumore del testicolo, salute mentale e suicidio.
La loro fondazione, conosce perfettamente la volontà degli uomini e come raccogliere fondi per una ricerca innovativa capace di avere effetti a livello locale e mondiale. Non sono vincolati da finanziamenti governativi e sono capaci di sfidare lo status quo e poter investire velocemente su progetti e ricerche a favore della salute maschile in tutto il mondo.

Fino ad ora sono stati più di 1200 i progetti finanziati, grazie alla raccolta fondi.

Desiderate aderire anche voi? Allora vi consigliamo di visitare il loro sito Movember.

Condividi questo Articolo